LAMENTARSI NON BASTA !!!

Parafrasando un recente libro dal titolo “Indignarsi non basta” mi permetto di dire “Lamentarsi non basta”.

E’ triste ammetterlo ma ancora una volta sembra che non si riesca ad essere “categoria”.

Il blog ha spedito più di 400 email invitando i Provider Ecm ad esprimersi su cosa vorrebbero migliorare dell’attuale sistema Ecm.

La risposta è sotto gli occhi di tutti: 7 interventi!!! Volendo esprimersi in termini di sondaggi stiamo parlando dell’1,8% dei chiamati in causa…..

Forse ho equivocato. Mi era sembrato di cogliere un certo malcontento tra i Provider sulle disfunzioni del sistema. Ma, non vorrei ripetermi, LAMENTARSI NON BASTA!!! Occorre fare almeno quel minimo sforzo di esprimere le proprie idee se vogliamo che qualcuno ci ascolti.

Abbiamo un’occasione irripetibile. Il 17 e 18 ottobre ci sarà il Forum Ecm 2011 a Cernobbio. Vogliamo far conoscere anche il nostro punto di vista?

Non trovate assurdo che sfilino in passerella tutti, associazioni mediche, paramediche, rappresentanti delle industrie, delle istituzioni ed i Provider cosa fanno? Ancora una volta, come lo scorso anno, vogliamo restare solo ad ascoltare cosa hanno deciso per noi?

I Provider sono una parte essenziale del progetto Ecm e dobbiamo avere più voce in capitolo per dire cosa andrebbe migliorato del sistema.

Ma per farlo serve la forza dei numeri: poter dire che 50, 100, 150 provider condividono una stessa idea per migliorare l’Ecm.

Inviate le vostre proposte!

PS: ringrazio Chiara, Indria, Gaetano, Elisabetta, Maurizio, GM e Daniela che hanno avuto il “coraggio” di rompere il muro di silenzio esprimendo la loro opinione e i loro suggerimenti.  A loro dico, non molliamo ma anzi cerchiamo di diffondere questa iniziativa tra i colleghi spronandoli ad intervenire.

Annunci

5 pensieri su “LAMENTARSI NON BASTA !!!

  1. Proposta: visto che saremo tutti o quasi a Cernobbio, perché non ritagliarsi – nella pausa pranzo – una mezzora, un’ora, per incontrarsi? Magari proprio lunedì 17? Di persona, forse, qualche idea in più, qualche riflessione, qualche pensiero, qualche proposta ecc. potrebbero venire più facilmente… Gli impegni sono tanti per tutti, ma uno scambio di idee sarebbe opportuno. Grazie ad Alfredo per l’impegno e la perseveranza con cui gestice e tiene in vita questo blog! Un saluto gm

    1. Condivido la proposta lanciata da gm. Magari verifichiamo prima come sarà il programma definitivo delle due giornate e poi confermiamoci l’appuntamento, chiaramente aperto a tutti. Resto comunque dell’idea che, al di là dell’ottima proposta di incontrarci, sarebbe un’ulteriore occasione sprecata arrivare a Cernobbio senza un nostro “manifesto” in 5 punti. Quindi colgo l’occasione per sollecitare ancora una volta la partecipazione attiva a questo blog! Un saluto. Alfredo

  2. sono d’accordo, mi auguro che ci sia uno o più interlocutori preparati a darci le risposte tecniche più corrette perchè gli operatori dell’ecm centralino non sono, secondo me, all’altezza

  3. Proposte per Cernobbio 2011

    1) Abolizione del piano formativo. Ha senso forse per le aziende sanitarie che conoscendo (??) i propri dipendenti e i bisogni aziendali, possono per tempo pianificare i bisogni formativi, in linea anche con le certificazioni ISO. E’ utopistico pensare che un provider privato possa realmente conoscere i bisogni formativi della classe medica in senso lato.

    2) Riduzione dei contributi annuali e quelli per i corsi FAD. Sono eccessivi.

    3) Corsi residenziali. Possibilità di eseguire i test di auto valutazione attraverso l’uso di piattaforme informatiche anche in momenti successivi all’evento stesso. Si possono utilizzare le stesse piattaforme utilizzate per le registrazioni agli eventi. Si risparmierebbe tempo tempo per correggere i test e per stampare gli attestati di partecipazione. Al momento AGE.NA.S mi ha detto al telefono che si può fare, ma solo nella sede congressuale e non in tempi e luoghi diversi. Mi sembra una posizione riduttiva.

    4) Reattività nelle risposte. Informazioni date per telefono non sempre hanno conferma scritta. Ho un caso che aspetta la conferma scritta da circa 6 mesi.

    5) Semplificare la burocrazia per gestire la presenza di sponsor agli eventi formativi. I corsi a pagamento diretto da parte dei partecipanti non esistono e di fatto tutti si aspettano l’offerta di uno sponsor. Ma non deve essere un calvario.

    6) Chiarire una volta per tutte la gestione del concetto “Assenza conflitto di interessi”.

    7) Unificare le informazioni previste per AGE.NA.S e quelle richieste da AIFA.

    8) Le visite ispettive, ho letto, rispondono al concetto di auditing. E’ un vero peccato. In una situazione in cui anche il controllore non ha del tutto le idee chiare e la materia è particolarmente complessa, sarebbe utile invece un sano e sincero dibattito che aiuti tutti noi ad affrontare meglio le varie problematiche. Sposiamo il concetto della prevenzione anzichè quello della punizione. Almeno nelle fasi di start up.

    Ho esagerato?

    Saluti a tutti.
    Carlo

  4. Gent.mi,
    ho visionato con interesse questo blog, che mi pare molto utile per porre in luce alcuni aspetti di questa materia magmatica, che presenta ancora molti aspetti oscuri e controversi. Sono un avvocato e da vari anni mi occupo della normativa ECM e in particolare della contrattualistica per i providers. Mi permetto di segnalarvi la presentazione che ho tenuto il 7 ottobre scorso nell’ambito di un seminario organizzato da Business International a Milano sul nuovo sistema ECM, focalizzata sul profilo del conflitto d’interessi (e relativa gestione) e sui contratti tra Sponosr, Providers e PCO. La presentazione può essere scaricata dal sito http://www.assistenza-legale-imprese.it, nella sezione News. Buon lavoro a tutti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...