La FAQ di Agenas in tilt….cartina di tornasole del nostro livello di considerazione

Si avvicina la scadenza per la Relazione Annuale e le discussioni in rete, tra i  Professionisti dell’Ecm, si infittiscono, evidenziando dubbi e pareri contrastanti circa le modalità di presentazione dei dati.

Mentre le voci si rincorrono e tra le notizie “non ufficiali” circola quella che preannuncia una sorta di nuovo “format” che chiarisca e semplifichi le modalità di presentazione della Relazione Annuale mi chiedo: ma qualcuno si è reso conto che la FAQ di Agenas, ovvero l’unico nostro riferimento (scritto) per muoversi nella nebbia delle regolamentazioni ministeriali, da più di una settimana non è consultabile perché “in fase di aggiornamento”?

E tutto questo proprio a pochi giorni da una scadenza così importante come la Relazione Annuale?

E’ accettabile che l’ultima comunicazione sia quella del 9 febbraio?…. e solo per dirci che gli uffici erano chiusi….per neve?

Chi mi conosce sa che ho provato più volte, in questo ultimo anno e mezzo, a scuotere i colleghi con l’obiettivo di coagulare un “gruppo di volenterosi” intorno ad un progetto di rappresentanza dei Provider.

Qualcuno ha detto che le mie iniziative non sono state “abbastanza coinvolgenti”….e forse ha ragione, ma mi chiedo quanto dovremo essere ancora umiliati nella nostra professionalità perché ci si renda conto che soltanto diventando un gruppo unito e rappresentativo potremo avere la speranza di essere ascoltati.

Per molti il mio sarà visto soltanto come l’ennesimo sfogo improduttivo, ma se riuscissimo a vincere il torpore che ci ha contraddistinto in questi anni e ci affacciassimo in tanti a questa “finestra virtuale” per gridare e rendere manifesto tutto il nostro “disappunto” potrebbe essere un buon inizio…..almeno per contarci.

A beneficio dei più giovani, che forse non lo conoscono, e di quelli come me di “più lungo corso” (ma forse di più stentata memoria), ricordo il monologo di Peter Finch nel cult movie “Quinto potere” del 1976. Forse sarebbe il caso di rendersi conto che certe cose non sono davvero più accettabili…..

Annunci

9 pensieri su “La FAQ di Agenas in tilt….cartina di tornasole del nostro livello di considerazione

  1. Concordo in toto. Il problema, a mio modo di vedere, non è tanto che le FAQ siano in aggiornamento: è che esse siano l’unica fonte di riferimento di un sistema complesso che non vede alcuna presenza dei provider in seno alla struttura/organizzazione né siano coinvolti nello studio/analisi di procedure ecc. Tenuto conto che l’unica voce che in genere si sente (vedi Cernobbio 2011) è quella di Federcongressi, c’è da chiedersi se i provider, oltre a pagare le fee, servano ad altro.
    Contarsi, non sarebbe affatto male, e chiedere di essere rappresentati neppure.
    Saluti!

  2. Ovviamente d’accordo……ma in effetti è difficile trovare una maodalità di raccordo; in tempi moderni forse una petizione/documento o similari che raccolca su alcuni punti , fra cui la rappresentanza, sarebbe un buon inizio. Tecnicamente aderire con PEC potrebbe essere abbastanza sostanzioso.

  3. Caro Alfredo, io ho risolto il problema e oggi pomeriggio ho mandato la relazione finale!
    E spero di averla fatta come da desiderata dell’Agenas. Mi è costata un’immensa fatica e una perdita indicibile di tempo. Come ben sai, io sono sempre disponibile ad una associazione dei provider, ma penso ormai che non sia fattibile, hai provato troppe volte e senza nessun risultato. Non capisco perchè, dato che mi sembra che siamo tutti abbastanza confusi. Un caro saluto Daniela

  4. Buongiorno io sono nel panico completo per la redazione della relazione, e sopratutto sul punto e quello relativo agli aspetti economico finanziario..qualcuno potrebbe darmi una mano??? Esiste un format??? Vi chiedo troppo se qualcuno potrebbe inviarmi una copia della relazione (ovviamente cancellando o coprendo i dati sensibili..) Sono davvero nel pallone, vi sarei davvero grato. Grazie.

  5. Ciao Alfredo,

    credo di essere “OFF TOPIC”, ma non trovo all’interno del blog un tuo contatto per scriverti questo mio messaggio.

    Vorrei proporre una discussione su un nuovo punto:

    Chiariamo il rapporto contrattuale e le mansioni che devono instaurarsi tra il provider e la segreteria organizzativa (ovviamente quando i due soggetti non coincidono), per la gestione economica di un corso ECM.

    AGENAS ha messo a disposizione utilmente il modello di contratto, ma il punto che regola gli accordi operativi sullo svolgimento del corso è lasciato libero alle parti.

    La mia domanda a questo punto è:

    A chi dei due soggetti è richiesto di raccogliere i contributi di sponsorizzazioni da parte delle aziende farmaceutiche e non?
    Può il provider demandare tale compito alla segreteria organizzativa?
    Come si comporta la maggior parte dei nostri colleghi ?

    Su questo punto mi sembra esserci pareri discordanti.

    Pur rimanendo la responsabilità in capo al provider, può quest’ultimo demandare alla segreteria la raccolta sponsorizzazione oppure l’incasso di quote di partecipazione, richiedendo una rendicontazione finanziaria a termine delle operazioni ?

    Se si chiama il call center, rispondono che non può farlo, deve essere il solo provider ad occuparsene, mentre di tale indicazione non appare nessuna traccia nelle normative diramate.

    Saluti

    1. Carissimo Luigi, la questione che sollevi è molto interessante e gli darei il giusto risalto.
      Se sei d’accordo, quindi, piuttosto che come commento al mio post gli darei dignità di un nuovo post a tuo nome.
      Fammi sapere se per te è ok.
      Ciao a presto,
      Alfredo

      1. Ciao Alfredo,
        la mia idea era appunto di focalizzare la discussione mediante un nuovo POST.
        Procediamo con la pubblicazione a mio nome e speriamo che susciti il giusto interesse.
        saluti
        Luigi Aulisio

  6. Dr. Marco Bresciani,
    Presidente A.I.P.E. Associazione Italiana Provider ECM
    Via del Giglio 15, 50123 Firenze
    Cell. personale presidente 3355307448, telefono ufficio 055670627, fax 05566143
    Mail presidenza@aipe-ecm.it
    Noi siamo un gruppo di Provider e “vecchi” Organizzatori riunitisi in associazione nel 2008.
    Da tempo forniamo informazioni e servizi sia ai soci sia a molti altri provider che ci chiamano per chiarimenti.
    Siamo a disposizione di chi ritiene produttivo il fare squadra, nei confronti della segreteria in Agenas nessun singolo può ottenere, un gruppo consistente può “esigere” delle risposte.
    Nel suo sito non troviamo dati di contatto. Quando vuole siamo a sua disposizione per incontrarci, parlarci e collaborare.
    Il nostro gruppo si fonda su un forte spirito di collaborazione e supporto reciproco.
    Anche tra chi vuole dare voce o rappresentare i provider è importante la collaborazione! Più voci non sono una distrazione ma creano sinergia.

  7. E’ molto interessante leggere i post, perchè ci si sente meno soli (e certi di non essere folli…).
    Un’altra questione da sollevare è, a mio parere, la funzione “comunicazioni” e i relativi tempi di risposta. Posto che è l’unica modalità con cui si è certi che vengano recepite informazioni scritte (non so se a voi sia mai arrivata una risposta ad una mail inviata all’Agenas), il problema è che la funzione rimane bloccata fino alla loro risposta, impedendo di fatto di inviare altre comunicazioni. Questo fatto è di particolare rilevanza quando si deve inviare ad. esempio la comunicazione che il giorno del corso un docente non è stato presente per cause varie, per non invalidare la possibilità di ricevere i crediti.
    Quanto all’opportunità di fare “massa critica” concordo in pieno con tutti voi. Ci prepareremo per il prossimo Ottobre! Buon lavoro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...