Elenco semiserio di quello che “gli altri provider” fanno…..

Prendo spunto da un recente scambio di opinioni con una collega sulle richieste più disparate che arrivano da discenti, docenti e, a volte, anche dagli Sponsor.

Richieste che, spesso, sono in contrasto con quanto previsto dalle normative ma che si accompagnano alla fatidica frase…. “ma gli altri provider lo fanno…!!”.

Tante volte vien detta solo per cercare di ottenere qualcosa, altre volte, ahimè, risponde al vero.

Per riderci un pò su e non prendersela troppo vi invito a comporre con me un

ELENCO SEMISERIO DI QUELLO CHE “GLI ALTRI PROVIDER”…FAREBBERO

nella pagina successiva i commenti già arrivati (ora aspettiamo i vostri!!):

  • gli altri provider mi danno i crediti come “moderatore”…. (Alfredo)
  • quel provider mi accredita gli eventi con inizio alle 14.30, ma naturalmente l’inizio dei lavori è previsto per le 18. Ma come, tu non lo fai? (Daniela)
  • C’è un altro Provider che accredita un corso di una giornata, sponsorizzato, e il corso finisce naturalmente all’ora di pranzo!!!
    Ma come ..voi non lo fate? (Maurizio)
  • gli altri provider accettano in sala partecipanti senza limiti, voi non mi fate entrare perchè dite che l’evento è stato accreditato per xx persone e dentro ci sono già xx persone (Silvia)
  • Abbiamo accreditato un piccolo corso ECM, monosponsor, nell’ambito di una manifestazione “fieristica” per farmacisti: 50 partecipanti, 1 relatore, 2 ore di lezione e 2 crediti riconosciuti. Contemporaneamente, stesso giorno e stesso orario, in un’altra sala, un altro provider accredita un corso che, da programma sul sito della manifestazione, è identico al nostro (durata, partecipanti, ecc) ma riconosce 4 crediti. Com’è possibile? Semplice: sul sito Agenas il programma di questo corso risulta di 4 ore…Provate a spiegarlo allo sponsor! (Cristina)
  • Gli attestati di partecipazione con relativi crediti, in un evento che dura una giornata, si possono ritirare già alla pausa pranzo! “Possibile che voi siate così lenti e disorganizzati?” (!!!) (Ilaria)
  • -Coppia di coniugi medici alla fine di un evento: “mi dà l’attestato di mia moglie? Firmo io per lei, è inutile farle fare la fila!”
    -MA SCHERZA? DOV’E’ SUA MOGLIE? E’ LEI CHE DEVE FIRMARE L’USCITA!!
    -E’ al parcheggio (non è vero, è stata vista uscire a metà evento)….ma quante storie!! Chi credete di essere poliziotti? Guardi che gli altri Provider sono più umani di lei e siccome siamo professionisti e non malviventi, chiudono un occhio (Annamaria)
Annunci

7 pensieri su “Elenco semiserio di quello che “gli altri provider” fanno…..

  1. C’è un altro Provider che accredita un corso di una giornata, sponsorizzato, e il corso finisce naturalmente all’ora di pranzo!!!
    Ma come ..voi non lo fate?

  2. Ed ecco il commento che ha ‘svegliato’ questo capitolo del Blog :
    “gli altri provider accettano in sala partecipanti senza limiti, voi non mi fate entrare perchè dite che l’evento è stato accreditato per xx persone e dentro ci sono già xx persone”
    silvia (grazie, Alfredo!)

  3. Abbiamo accreditato un piccolo corso ECM, monosponsor, nell’ambito di una manifestazione “fieristica” per farmacisti: 50 partecipanti, 1 relatore, 2 ore di lezione e 2 crediti riconosciuti.
    Contemporaneamente, stesso giorno e stesso orario, in un’altra sala, un altro provider accredita un corso che, da programma sul sito della manifestazione, è identico al nostro (durata, parteciapnti, ecc) ma riconosce 4 crediti. Com’è possibile? Semplice: sul sito Agenas il programma di questo corso risulta di 4 ore…
    Provate a spiegarlo allo sponsor!

  4. Gli attestati di partecipazione con relativi crediti, in un evento che dura una giornata, si possono ritirare già alla pausa pranzo! “Possibile che voi siate così lenti e disorganizzati?” (!!!)

  5. -Coppia di coniugi medici alla fine di un evento: “mi dà l’attestato di mia moglie? Firmo io per lei, è inutile farle fare la fila!”
    -MA SCHERZA? DOV’E’ SUA MOGLIE? E’ LEI CHE DEVE FIRMARE L’USCITA!!
    -E’ al parcheggio (non è vero, è stata vista uscire a metà evento)….ma quante storie!! Chi credete di essere poliziotti? Guardi che gli altri Provider sono più umani di lei e siccome siamo professionisti e non malviventi, chiudono un occhio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...