Procedure per l’accreditamento standard: racconta la tua esperienza

Il 22 aprile del 2010 la CNFC accreditava i primi 39 Provider del nuovo Sistema Ecm.

Questo vuol dire che a fine aprile di quest’anno, per questi Provider, sono scaduti i termini  dell’accreditamento provvisorio e, chi lo riteneva opportuno, ha potuto intraprendere il percorso dell’accreditamento standard.

Fatta eccezione per il dott. Boschetti che al Convegno AIPE di Firenze ha portato la sua testimonianza, per il resto vige quell’assoluto riserbo che da sempre contraddistingue la nostra categoria.

Non so se in realtà qualcuno ha già completato l’iter procedurale, ma ci farebbe piacere se raccontasse la sua esperienza, non solo a beneficio di tutti i colleghi che ancora non sono in questa fase, ma anche per approfittare di uno spazio di confronto con chi in questo momento si trova nella sua stessa situazione.

Annunci

6 pensieri su “Procedure per l’accreditamento standard: racconta la tua esperienza

  1. Passaggio ad accreditamento standard.
    La nostra azienda fa parte appunto del primo gruppo di accreditamenti del 2010.
    AGENAS, con un avviso, pubblicato sul sito il 26 marzo 2012, diceva:
    “Premesso che, con apposta comunicazione con posta certificata, la Segreteria fornirà le indicazioni relative al procedimento di attribuzione dell’accreditamento standard per ogni Provider che ha maturato tale condizione, si comunica ….”.
    Sino ad ora non ci è pervenuta nessuna comunicazione. Ho chiamato più volte, l’ultima proprio ieri 4 luglio, e mi è stato detto che devo aspettare la famosa comunicazione senza la quale non posso avanzare richiesta di passaggio.
    Posso solo sperare di non venire cancellato per decorrenza dei termini, anche se, sempre nell’avviso di cui sopra si dice che in questo caso potrei ripresentare domanda per accreditamento provvisorio….

  2. Anch’io faccio parte del primo gruppo…abbiamo scoperto che anche per un solo iscritto dovevamo pagare oltre 1700€… ma considerato che la nostra società fa formazione in e-learning, abbiamo continuato anche per il 2° anno…ora mi è appena arrivata una letterina per il terzo anno che ho girata alla responsabile..
    Comunque ci reputiamo soddisfatti per la mission , anche con la cintola dei pantaloni molto tirata…

    1. Vincenzo, grazie per il tuo intervento. Puoi darci qualche informazione in più? Voi avete ricevuto la comunicazione dalla Segreteria per procedere con l’accreditamento standard? E, nel caso, a che punto siete dell’iter procedurale?

  3. in risposta @Carlo. Noi facciamo parte della seconda ondata di accreditati (10/06/2010). L’accreditamento risulta esere valido ancora anche dopo la scadenza, come stabilito dall’Accordo Stato Regioni del 19 aprile 2012 (Pagina 11 dell’Allegato 1) che recita “L’accreditamento provvisorio resta valido fino alla risposta (positiva o negativa) da parte dell’ente accreditante alla domanda di accreditamento standard”.
    Sui soliti ritardi dell’ente mi esimo da ogni commento superfluo…
    Paolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...